Crea sito

Serie A: i risultati della 9^ giornata

Pari tra Inter e Napoli, super Juve contro l’Udinese, Milan in crisi nera. Ok Roma

Serie A: i risultati della 9^ giornata. Caterva di reti anche in questo nono turno di andata di Serie A 2017/2018. La classifica è a tutto vantaggio di Juventus e Lazio che, grazie alle loro rispettive vittorie e ai rallentamenti di Inter e Napoli, si avvicinano alle prime posizioni della classifica. Bene anche la Roma che batte un coriaceo Torino. Rivelazione Sampdoria che inizia a sentire odore di Europa. Male il Milan che accumula il ritardo rispetto alle prime e non riesce più a trovare la vittoria. Benevento sempre più fanalino di coda con 9 sconfitte su 9.

Serie A: i risultati della 9^ giornata

Serie A: i risultati della 9^ giornata
Serie A: i risultati della 9^ giornata. Fonte: www.milanday.it

Sampdoria 5 – Crotone 0

Manita della Sampdoria contro il Crotone, dove gli ospiti non hanno quasi mai trovato l’opportunità di tirare in porta. Il match è stato di colore blucerchiato per tutto il tempo. Ad aprire le danze ci pensa Ferrari che al 3°, servito da Torreira, beffa Cordaz. All’11° calcio di rigore per la Samp: Quagliarella dagli 11 metri non sbaglia. Carprari porta i suoi sul 3-0 al 38° servito da Zapata. Linetty al 71° e Kownacki al 76° completano la cinquina. Sampdoria sale a 17 punti in classifica, il Crotone resta fermo a quota 6.

Napoli 0 – Inter 0

Il big match del San Paolo finisce a reti bianche. Le difese reggono bene e i portieri Reina e Handanovic salvano a più riprese il risultato, rendendo vani gli attacchi di Mertens, Perisic, Icardi e Insigne. Partita corretta (un ammonito per parte) e la classifica si muove poco, in cui il Napoli sale a quota 25 punti mentre l’Inter, seconda in classifica, a 23 punti.

Chievo 3 – Verona 2

Il derby di Verona se lo aggiudica il Chievo. Allo stadio Bentegodi il derby scaligero è ricco di goal ed emozioni: ad aprire le marcature è il Verona che con Verde trafigge Sorrentino al 6° del primo tempo. Nell’arco di sette minuti, dal 23° al 30°, Inglese con un assist e un rigore ribalta il risultato a favore del Chievo. Al 41° Zuculini, già ammonito al 23°, viene espulso lasciando il Verona in 10. Al 73°, Pellissier su assist di Cacciatore mette la parola fine al derby e il Chievo sale a quota 15 punti, scavalcando diverse posizioni. Il Verona invece rimane fermo a quota 6.

Atalanta 1 – Bologna 0

Dopo l’ottima prestazione in Europa League, l’Atalanta si ripete anche in campionato battendo di misura un buon Bologna. La partita è un po’ spigolosa, con tre ammoniti per i bergamaschi e tre ammoniti, di cui uno espulso, per il Bologna. La partita è equilibrata fino a quasi il termine della partita, dove al 71° Cornelius subentrato a Cristante segna il goal vittoria su assist di Freuler. All’80° Gonzalez del Verona viene espulso dopo avere ricevuto l’ammonizione solo sei minuti prima. Atalanta a 12 punti dietro di un solo punto dal Milan, Bologna fermo a 14.

Benevento 0 – Fiorentina 3

Continua il momento nero del Benevento, ancora con 0 vittorie e 0 pareggi. Buona prova in trasferta della Fiorentina che ritrova la vittoria con tre reti. Al 18° del primo tempo, Benassi servito da Simeone batte Brignoli. Al 47°, Babacar su azione personale porta il risultato sul 2-0 e al 66° calcio di rigore per la Viola. Ammonito Cataldi del Benevento su fallo in area. Théréau non sbaglia e il risultato finale è di 0-3. La Fiorentina sale a 13 punti mentre il Benevento sprofonda sempre di più.

Milan 0 – Genoa 0

Altra partita incolore per il Milan di Vincenzo Montella, che apre ufficialmente la crisi di risultati. Buon pareggio invece per il Genoa di Juric che approfitta del pareggio esterno per raggiungere in classifica Udinese, Cagliari e Verona.

Unico dato rilevante è l’espulsione diretta di Bonucci al 25° tramite il VAR: gomitata a giudizio della tecnologia volontaria e cartellino rosso senza storie. Brutta piega per il difensore centrale, il cui periodo nero da quando è al Milan sembra non passare più. Brutto periodo anche per il Milan che continua a non vincere, e inizia a sprofondare in classifica a quota 13 punti.

Spal 0 – Sassuolo 1

Risultato raggiunto quasi immediatamente dal Sassuolo che appena al 1° del primo tempo con Politano sfrutta una disattenzione della retroguardia ferrarese e batte Gomis. La partita si svolge abbastanza regolarmente, con alcuni lampi di Berardi e qualche tentativo di Antenucci, poi calcio di rigore all’83°: Berardi clamorosamente sbaglia. Da notare l’ingresso di Cassata all’87 e rosso diretto al 90°. Il cartellino rosso più veloce del west. Sassuolo a quota 8 punti, Spal a quota 5.

Torino 0 – Roma 1

Partita tirata fino all’ultimo, dove la Roma ha dominato per gran parte del primo tempo, mentre il Torino ha mostrato le sue qualità nel secondo tempo. Il goal arriva al 69° con Kolarov che è bravo a battere Sirigu su un perfetto calcio di punizione. Il Torino tenta più di una volta di pareggiare, ma Alisson protegge il risultato fino alla fine del match. Roma che sale a quota 18 punti, mentre il Torino rimane a 13 punti.

Udinese 2 – Juventus 6

Sotto una pioggia scrosciante, una straripante Juventus vince in trasferta contro l’Udinese brava comunque a portarsi prima in vantaggio (8° Perica) e poi a pareggiare (47° Danilo). I bianconeri di Torino raggiungono i friulani con un autogol di Samir (14°) e poi il momentaneo vantaggio al 20° con Khedira.

Nel secondo tempo, la Juventus dilaga. Al 52° Rugani batte Bizzarri bravo a raccogliere un calcio d’angolo e Khedira realizza la sua tripletta personale, al 59° e all’87°. Per concludere, al 90° Pjanic termina la realizzazione delle reti, portando la Juventus a quota 22 punti. Udinese ferma a 6 punti

Lazio 3 – Cagliari 0

Continua il magico momento dei biancocelesti che battono 3-0 il Cagliari. La Lazio ringrazia ancora una volta il suo bomber Immobile che, con un rigore al 7° e una realizzazione al 41°, diventa sempre più capocannoniere del campionato. Al 49° Bastos trafigge Crosta e porta il risultato sul 3-0 finale. Lazio che aggancia la Juventus a 22 punti, il Cagliari resta fermo a 6 punti.

(Visited 4 times, 1 visits today)
Serie A: i risultati della 9^ giornata ultima modifica: 2017-10-23T23:03:01+00:00 da Gulp!

Gulp!

Gulp! è il portale dell’informazione su reality, gossip e sport. Tutte le notizie pervenute sul nostro blog sono il più accurate possibili, dettagliate, incluse dei commenti dei nostri utenti.